Mostra fotografica per la Giornata Europea delle lingue 2023

Mostra fotografica per la Giornata Europea delle lingue 2023

Il 26 settembre torna l’appuntamento annuale con la Giornata Europea delle Lingue (European Day of Languages), istituita dalla Commissione europea e dal Consiglio d’Europa per promuovere la diversità del patrimonio culturale e linguistico del continente, sensibilizzare all’ampia varietà di lingue presenti in Europa, incoraggiare le persone di tutte le età ad apprendere le lingue e salvaguardare la diversità linguistica, una delle ricchezze più grandi dell’Europa.

Al fine di promuovere la consapevolezza della diversità linguistica e del suo valore, il nostro Istituto  ha allestito una mostra fotografica dal titolo “LINGUE IN MOSTRA” che si è tenuto  nell’Aula Magna martedì 26 settembre dalle ore 9.15 alle ore 11.15.

 

“Le Terme Stabiane dall’antica Pompei a Castellammare”

“Le Terme Stabiane dall’antica Pompei a Castellammare”

Si è concluso il PCTO (Percorso per le Competenze Trasversali e l’Orientamento) per le classi IVAg – IVBg – IVCg – VAg del Liceo Classico “Plinio Seniore”, realizzato in collaborazione con I’Associazione Internazionale “Amici di Pompei ETS” fondata nel 1955 da Amedeo Maiuri e che ha visto come progettista e tutor la prof.ssa Rosa Montillo.
La valorizzazione e la promozione del patrimonio culturale, storico,sociale e artistico sono alla base di questo percorso che, partendo dalla storia delle Terme di Pompei con la loro ricchezza storica, architettonica e sociale, è giunto al raffronto con una realtà termale dei nostri giorni, che ha dato tanto lustro alla città di Castellammare sia nel recente passato che nell’epoca classica, come viene raccontato da Plinio il Vecchio. Al termine del percorso gli studenti hanno raccolto il loro lavoro in un libro ed hanno realizzato contenuti multimediali fruibili attraverso QR Code.
Si ringrazia la prof.ssa Rosa Montillo, l’Associazione Internazionale”Amici di Pompei ETS”, il presidente dott. Antonio Varone, il dott. Angelo Andrea Casale e tutti i relatori che hanno tenuto le conferenze tematiche.
Un plauso particolare agli studenti con la speranza che il loro lavoro possa sensibilizzazione le autorità competenti all’importanza della riapertura delle Terme Stabiane.
Celebrazione dei duemila anni  dalla nascita di Plinio il Vecchio

Celebrazione dei duemila anni  dalla nascita di Plinio il Vecchio

BIMILLENARIO PLINIANO

Con due giornate dedicate a Plinio il Vecchio si sono aperte presso il nostro Liceo le Celebrazioni Nazionali per il Bimillenario dalla nascita del grande studioso, umanista e scienziato, legato alla nostra città dalla sua tragica morte avvenuta mentre tentava di prestare soccorso alla popolazione colpita dalla catastrofica eruzione del ‘79 d. C.
Grazie agli interventi degli illustri ospiti, l’evento ha messo in luce aspetti della figura di Plinio meno conosciuti e l’importanza della continuità tra passato e presente, un passato a cui bisogna guardare come punto di forza per l’attualità.
Ad accogliere ospiti e genitori, tantissimi alunni che hanno riprodotto gli ambienti dell’antica Stabiae accompagnando i visitatori nella domus di Plinio, per l’antica via delle arti e dei mestieri, fino ad arrivare alla nave della flotta di Plinio sulle acque di Baia…il tutto mentre il cielo da blu scuro diventa rosso e poi nero per effetto dell’eruzione.
Ringrazio vivamente i relatori Luigi Vicinanza, Flavio Russo, Giammatteo Matullo, Luca Giordano e Corrado Di Martino per i loro interessanti interventi e i moderatori Pierluigi Fiorenza e Ernesto Manfredonia per aver magistralmente condotto le due serate. Un caloroso ringraziamento per la preziosa collaborazione alla presidente Rosa De Nicola del Lions Club C/mare Terme, alla presidente Carmen Matarazzo dell’associazione Certamen Plinianum e alla presidente Esposito dell’associazione Fidapa.
Un particolare ringraziamento ai docenti, agli alunni e al personale ATA che con il loro accurato lavoro hanno consentito la realizzazione del doveroso omaggio alla figura di Plinio

Progetto di gemellaggio “Nord e Sud nel cuore russo”

Liceo Plinio Seniore, indirizzo linguistico- Istituto Tecnico Jacopo Sansovino.

Indimenticabili ricordi per gli alunni del Liceo Plinio Seniore dell’ indirizzo linguistico. Nel  mese di dicembre si è conclusa l’ultima fase del progetto di gemellaggio ” Nord e Sud nel cuore russo”. La classe 5 CL dell’ indirizzo linguistico ha trascorso 4 giorni a Venezia, Treviso, Oderzo insieme a loro amici veneti. Le due scuole oltre a condivivere la passione per la lingua,  hanno realizzato dei progetti interdisciplinari collegando  la lingua alla Storia dell’Arte sempre supportati dalle loro docenti ed ispirati dall’amore per le lingue.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi